Get Adobe Flash player

Il Servizio Civile Nazionale è l’opportunità messa a disposizione dei giovani dai 18 ai 29 anni (non compiuti, ovvero 28 anni e 364 giorni), cittadini italiani, di dedicare un anno della propria vita a favore di un impegno solidaristico inteso come impegno per il bene di tutti e di ciascuno e quindi come valore di coesione sociale. Chi sceglie di impegnarsi per dodici mesi nel Servizio Civile Nazionale, sceglie di aggiungere un’esperienza qualificante al proprio bagaglio di conoscenze, spendibile nel corso della vita; nel contempo assicura una sia pur minima autonomia economica.

Chi può partecipare?

Le ragazze e i ragazzi di cittadinanza italiana*, muniti di idoneità fisica, che al momento di presentare la domanda abbiano compiuto il 18° anno di età e non superato il 28° (28 anni e 364 giorni).

* La Corte Costituzionale, ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’articolo (D.Lgs 77/2002 art. 3 comma 1), nella parte in cui prevede il requisito della cittadinanza italiana ai fini dell’ammissione allo svolgimento del servizio civile (con sentenza 13 maggio-25 giugno 2015, n. 119).

Quanto dura?

1 anno

Qual’è la retribuzione mensile?

433,80 euro netti

Chi non può svolgere servizio civile?

  1. Tutti coloro che vengono condannati, anche non definitivamente, alla reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo.
  2. I condannati a causa di pene di gravità minore come, ad esempio, un delitto contro la persona o la detenzione, l’uso, il trasporto, l’importazione o l’esportazione illecita di armi o materie esplodenti.
  3. I condannati per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici, o di criminalità organizzata.
  4. Chi ha già svolto il Servizio Civile precedentemente e chi ha interrotto il sevizio prima della scadenza prevista.
  5. Chi abbia in corso con l’Ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo, ovvero che abbia avuto tali rapporti nell’anno precedente di durata superiore a tre mesi.

Quante sono le ore di servizio?

L’orario di svolgimento del servizio è stabilito in relazione alla natura del progetto, e prevede comunque un impegno settimanale minimo di 30 ore o un impegno annuale non inferiore alle 1400 ore.

Risultati del servizio civile

Affrontare l’esperienza del Servizio Civile consente ad un giovane di partecipare ad un importante percorso-educazione alla cittadinanza attiva oltre che trasformare un’idea in un impegno concreto che si traduce in azioni diverse:

  • consente di stabilire un primo contatto con realtà di volontariato o con ambiti lavorativi
  • aiuta a migliorare i rapporti interpersonali e la capacità di lavorare in gruppo

Si può quindi affermare che l’aspetto interpersonale e quello formativo si intrecciano. Durante l’anno si sviluppano nuove conoscenze e competenze, si prende maggiore consapevolezza delle proprie potenzialità e si imparano a gestire le difficoltà che si presentano.

Gli operatori dei vari progetti stimolano il giovane, creando momenti di riflessione e discussione e indirizzandolo nelle attività quotidiane.

Per tutti questi motivi il Servizio Civile è un’esperienza che ti cambia.

Questo sito è stato visitato volte dal 22 agosto 2012